La Riserva naturale di Punta dell'Acquabella sta già franando. A pochi mesi dalla sua inaugurazione la Pinetina che si affaccia sul mare presenta delle vie inaccessibili. A denunciare la situazione è l'Acgo, Associazione Culturale Giovani Ortonesi, presieduta da Claudio Di Lizio. Il sentiero che porta al Lido Saraceni è franato e le ultime piogge hanno peggiorato la situazione. Il passaggio è stato sbarrato con del nastro che ne segnala il pericolo, la stradina è stata spazzata via dal movimento franoso che ha imperversato sul colle. Il presidente dell'Acgo è voluto intervenire come rappresentante di un'associazione culturale: «Il ripristino della Riserva quest'estate è stato un fatto culturalmente importante che però, a quanto pare, è durato poco» commenta Claudio Di Lizio.«Questa zona è meta di appassionati naturalisti e sportivi ed oggi perde un pezzo del suo sentiero. Però sulla vicenda tutto tace, nessuno ne parla», aggiunge, «abbiamo uno dei posti più belli della costa, immersa nella natura, ma che non viene curata. Invece di essere valorizzata, dopo pochi mesi la Pinetina è già al degrado, e come associazione culturale non possiamo non sottolineare questo fatto». E adesso si interverrà sulla frana della Riserva naturale di Punta dell'Acquabella? 

 

Alfredo Sitti

18.03.2015

Altre foto della Riserva naturale di Punta dell'Acquabella

Link utili:

Utilizza il nostro 

QR CODE per collegarti al nostro sito web

con il tuo smartphone.

Per qualsiasi info, inviateci una email

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti