Il Presidente dell'Associazione Culturale Giovani Ortonesi (ACGO) Claudio Di Lizio afferma - Ci hanno fatto tante promesse che, poiché non mantenute, si sono rivelate solamente chiacchiere-. -Noi siamo un'associazione apolitica e siamo per il giusto, ciò che oggi purtroppo non c'è qui. -Di Lizio continua - Ci avevano promesso una sede o un punto dove poterci incontrare, il campetto di Fonte Grande è ancora fermo così,non riusciamo a fare eventi perché per farli, occorrono anche soldi.

Premettiamo che non chiediamo soldi al Comune ma almeno una mano per il pagamento dei locali che noi paghiamo sempre a differenza di molti altri che non pagano mai e per di più mettono anche l'ingresso a pagamento a molti eventi.

Noi - conclude Di Lizio - avevamo anche proposto di creare dei mini posti di lavoro dato che molti ragazzi sono a spasso per via della crisi, ma nulla, nemmeno questo.

Una volta dicevano che le associazioni erano un punto di rifermento per la città, oggi invece tranne qualche associazione,  sembra siamo di intralcio alla città.

Noi siamo stufi di essere presi in giro da questa amministrazione che cerca di distruggere anche quelle associazioni di giovani che vogliono fare qualcosa per la loro città! 

 

Il Presidente Claudio Di Lizio

Link utili:

Utilizza il nostro 

QR CODE per collegarti al nostro sito web

con il tuo smartphone.

Per qualsiasi info, inviateci una email

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti