L'A.C.G.O (Associazione Culturale Giovani Ortonesi), come più volte ribadito, sia attraverso la stampa locale, sia attraverso colloqui orali intercorsi tra il Presidente dell'Associazione, Claudio Di Lizio ed attuali esponenti dell'Amministrazione D'Ottavio, chiede maggiore attenzione e considerazione da parte della stessa Amministrazione comunale.

Il giorno 31 Ottobre , infatti, è stata protocollata, in Comune, una richiesta di "affidamento", a costo zero cioè senza alcuna pretesa di compenso, della struttura sportiva sita in Fontegrande (adiacente al parco-giochi) che, ad oggi, non ha ricevuto risposta alcuna. "Vorremmo semplicemente ri-valorizzare, con il nostro modesto ma volenteroso contributo, questo campetto, ormai abbandonato a se stesso e bersaglio continuo di atti vandalici - spiega il Presidente Claudio Di Lizio - attraverso l'organizzazione di piccoli eventi sportivi ed il naturale coinvolgimento dei giovani, dei meno giovani ma anche dei bambini, residenti a Fontegrande e dintorni, soliti frequentatori del campetto".
L'affidamento comporterebbe, infatti, anche l'apertura e chiusura della struttura.

"Nonostante la volontà espressa di collaborare attivamente, anche con altre associazioni presenti sul territorio ortonese nella realizzazione di iniziative ed eventi non solo sportivi (che possiamo tranquillamente promuovere ed organizzare in quanto affiliati allo CSEN) ma anche culturali e sociali (come da statuto), l'attuale Amministrazione sembra ignorare le nostre richieste - continua Di Lizio - Siamo un gruppo davvero volenteroso, abbiamo diverse professionalità al nostro interno. Vogliamo coinvolgere tanti giovani ortonesi nei nostri progetti per far crescere Ortona partendo proprio da noi giovani, ma abbiamo bisogno del sostegno e della volontà dell'Amministrazione a renderci più partecipi".

Intanto, in occasione del mese di novembre, promosso dall'attuale amministrazione come mese dedicato all'infanzia ed alle donne, l'A.C.G.O ha realizzato un video di sensibilizzazione sul tema della violenza, già presente su YouTube, che ha visto la collaborazione attiva di soci e simpatizzanti.

 

Il presidente Claudio Di Lizio

Link utili:

Utilizza il nostro 

QR CODE per collegarti al nostro sito web

con il tuo smartphone.

Per qualsiasi info, inviateci una email

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti